Fluminense, Botafogo e Palmeiras: delusioni di coppa

by Stefano on




I vincitori del campionato brasileiro 2010 non stanno attraversando un momento facile. Dopo essere stati sconfitti nella semifinale del campionato carioca per mano del Boavista, si complica il cammino anche in coppa Libertadores. La Fluminense ha infatti pareggiato per 0-0  in casa contro gli uruguaiani del Nacional.

Il tecnico Muricy ha dovuto mandare in campo una formazione rimaneggiata senza poter contare su Edinho, Rodriguinho, Fred e Emerson e con il solo Carlos Moura in attacco. Senza creatività in avanti, la Fluminense non ha praticamente mai tirato in porta e adesso dovrà andare a fare risultato nella gara di ritorno in Uruguay.



Ieri si sono disputate anche diverse partite della Copa do Brasil. Quasi tutte le “big” hanno avuto vita facile ma fa notizia il tonfo del Botafogo in casa del River Plate-SE, modesta squadra del Sergipe. La squadra carioca ha perso per 1-0 e ai giocatori è stato tolto per punizione il giorno di riposo.

Oltre al Botafogo, anche il Palmeiras sarà costretto a giocare il match di ritorno in Copa Brasil contro il Comercial-PI. I verdi di Sao Paulo si sono fatti segnare un gol che ha riaperto l’incontro facendo andare su tutte le furie il tecnico Felipe Scolari.

Nessun argomento correlato.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *