Luis Fabiano, Piazon, Adriano: settimana movimentata di calciomercato in Brasile

by Stefano on

Tra ritorni, addi e colpi di mercato, il calcio brasiliano ha vissuto una settimana intesa.  Tutte trattative che hanno riguardato giocatori brasiliani legati qualche modo all’Italia ma che non vedremo nel nostro campionato.

Partiamo dall’affare Luis Fabiano: il bomber della seleçao brasiliana, dopo essere stato vicino ad alcuni club italiani (Milan e Juventus) ha firmato un contratto quadriennale con il Sao Paulo, suo ex club, e tornerà in Brasile. Il costo dell’operazione si aggira sui 7,6 milioni di euro.

La seconda notizia ha del clamoroso. Lucas Piazon, dopo essere stato ad un passo dalla Juventus con cui c’era un accordo di massima ha firmato con il Chelsea. Il giovane talento brasiliano di soli 17 anni è stato strappato per 5,3 milioni di euro e un contratto di 1 milione di euro a stagione. “Troppo per le casse della Juventus”, secondo il ds Marotta, ma per i tifosi si tratta dell’ennesima delusione di questa stagione.

Delusione che traspare anche nelle parole di Adriano nella prima intervista rilasciata dopo il divorzio dalla Roma. L’attaccante brasiliano non ha mai nascosto la sua volontà di tornare a giocare con il Flamengo, il club che lo ha lanciato da giovane e nel quale ha fatto meglio in carriera. Ma l’allenatore Vanderley Luxemburgo ha posto il veto sul suo acquisto e la cosa non è andata giù ad Adriano che nel frattempo è corteggiato dal Corinthians. Adriano infatti si aspettava per lo meno un chiarimento faccia a faccia tra lui, la società e l’allenatore. Il giocatore nell’attesa di una chiamata del presidente rubro-negro Patricia Amorim ha già incontrato nel freattempo i dirigenti del Corinthinas trovando già un primo accordo economico.

Entro la settimana prossima si dovrebbe capire quindi quale sarà la destinazione dell’ex Imperatore.

Written by: Stefano

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *