Neymar va al Real Madrid. Anzi no, resta al Santos

by Stefano on




Un nuovo capitolo si aggiunge alla telenovela Neymar.  Il giovane attaccante brasiliano continua a essere conteso dai più prestigiosi club europei tra cui Real Madrid, Barcellona, Chelsea e Manchester City.

Il Santos è riuscito a respingere tutti gli assalti portati quest’estate al giocatore, durante la campagna di trasferimenti estiva, puntando soprattutto sulla voglia di Neymar di disputare il Mondiale per Club con la maglia del club in cui è cresciuto e con la quale ha conquistato la Copa Libertadores.



Qualche giorno fa, tuttavia, era trapelata la notizia di un accordo raggiunto tra gli agenti del giocatore e i dirigenti del Real Madrid che avevano accelerato la trattativa preoccupati dal possibile inserimento dei rivali del Barcellona. Qualche sito ha addirittura riportato la notizia di visite mediche sostenute in gran segreto da Neymar durante il ritiro con la nazionale verdeoro in presenza di emissari delle merengues.

La notizia è stata prontamente smentita dal giocatore che ha affermato di voler restare al Santos. Alle parole di Neymar si aggiunge la decisione del club santista di concedere un aumento di stipendio al “menino da Vila” che arriverà a percepire 1,5 milioni di reais al mese (circa 615 mila euro al mese) tra stipendio e diritti di immagine e pubblicità.

Con il nuovo accordo Neymar si conferma il giocatore più pagato attualmente nel calcio brasiliano, con un salario che si avvicina a quello pagato dal Corinthians a Ronaldo, più o meno 2 milioni di reais mensili.  Ma il Real Madrid pare stia includendo un bonus speciale per invogliare Neymar a vestire la camiseta blanca che può essere riassunto così:  “vinci il pallone d’oro e ti copriamo di soldi”.

 

 

 

Nessun argomento correlato.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *