Finali degli Estaduais, aspettando il Brasileirao 2012

by Stefano on

Ritorno a scrivere su questo blog dopo qualche mese di pausa in cui non mi sono affatto allontanato dal calcio brasiliano. Al contrario, oggi ho l’opportunità di seguirlo ancor più da vicino ma questo potete leggerlo nella sezione Chi Sono, appena aggiornata.

Parliamo delle finali del campionato paulista e del campionato carioca, ovvero gli eventi principali di questo fine settimana. Dal punto di vista del pronostico, non c’è molto da dire. Sia il Santos che il Fluminense hanno chiuso i giochi già nelle gare d’andata rispettivamente contro Guarani e Botafogo.

Il Santos è sicuramente la squadra brasiliana e sudamericana più in forma del momento. Con un Neymar in condizione stratosferica, la formazione bianconera ha “asfaltato” tutti gli avversari incontrati sul proprio cammino, basti guardare l’8-0 inflitto al Bolivar in Copa Libertadores. Il pericolo, come ricordato dal tecnico Muricy Ramalho,  è proprio l’eccesso di entusiasmo. Tutti i giocatori vogliono giocare e nessuno vuole limitarsi ma la dirigenza non vuole rischiare infortuni a pochi giorni dall’inizio del Brasileirao 2012.

Infortuni che hanno già colpito il Fluminense che domani scenderà in campo senza il suo capocannoniere Fred, infortunatosi proprio in Libertadores. Tra gli indisponibili per domani anche la rivelazione del campionato carioca, Wellington Nem. Il 19enne del Fluminense è sicuramente uno dei giovani talenti del calcio brasiliano da seguire. Per fortuna il suo infortunio non è serio e dovrebbe recuperare per la sfida contro il Boca Junior.

 

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *