Bruno Uvini al São Paulo: “voglio giocare di più”. E sull’Italia..

by Stefano on

fonte: placar.abril.com.br

Tornato in patria dopo aver preso parte alla spedizione olimpica con la nazionale brasiliana, Bruno Uvini  difensore che piace molto alla Roma e al Napoli, parla alla stampa e reclama maggior spazio nel suo club, il São Paulo.

Uvini non è stato convocato per l’amichevole contro la Svezia ed è stato intervistato da alcuni giornalisti all’aeroporto di Guarulhos (SP). “Me lo sono sempre chiesto (il perché non gioco con continuità) ma non riesco a capire. Non ho mai avuto problemi con nessun allenatore. Ho avuto degli infortuni in alcuni periodi, è vero ma non so quale sia veramente il problema”,  ha dichiarato il giocatore che ha debuttato in prima squadra nel 2010.

Formatosi nelle giovanili del São Paulo, Bruno Uvini, 21 anni a febbraio è stato mandato in prestito al Tottenham dove però non ha collezionato una presenza. ora, l’opportunità di riprendere al Sao Paulo sotto la guida di Ney Franco che già lo ha allenato quando faceva parte della nazionale brasiliana under-20.

E alla domanda sulle proposte ricevute dall’Italia, in particolare dalla Roma e dal Napoli, risponde così:

“Ho sempre detto che vorrei giocare con maggior continuità nel Sao Paulo. Sono cresciuto qui e ho affetto per il club. Nonostante questo non ho mai nascosto il fatto che mi piacerebbe giocare in Europa, ma prima vorrei trovare maggior regolarità nel Sao Paulo”.

A dir la verità, Uvini non ha trovato molto spazio nemmeno nella nazionale olimpica visto che è stato in campo solo nei minuti finali della partita vinta contro la Nuova Zelandia). Nonostante questo, per il giocatore è stata una grande esperienza perché ha potuto allenarsi al fianco di Thiago Silva che lo ha consigliato sulla posizione da tenere in campo e sulla lettura del gioco.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *