Si sono giocate ieri gran parte delle partite del 20°turno del Brasileiro. Oggi in campo São Paulo e Botafogo e il Flamengo che ospita lo Sport.

Con i risultati di ieri può sorridere il Grêmio che ha battuto un Vasco ormai in crisi e ha approfittato dei pareggi di Atlético-Mg e Fluminense. La squadra guidata da Luxemburgo si è portata al 3° posto con 40 punti a meno 4 dalla vetta. Il Grêmio ha vinto con merito lo scontro diretto con il Vasco con gol di Marcelo Moreno e Kleber ma c’è da segnalare l’errore clamoroso dell’arbitro che ha fermato senza motivo un giocatore del Vasco lanciato a rete.



Flop Forlan

Parlando di errori non si può non citare Forlan che sbaglia l’ennesimo gol fatto e si candida seriamente a vincere il bidone d’oro anche in Brasile. Il giocatore uruguaiano dopo 7 gare con la maglia dell’Internacional di Porto Alegre è ancora a zero reti.

Telenovela Ganso

Una delle sorprese della giornata è stata la sconfitta casalinga del Santos ad opera del Bahia. Il Peixe era passato in vantaggio con un gol del solito André su assist di Neymar. Ma nella ripresa il Bahia ha ribaltato il risultato complice una difesa del Santos inguardabile. A fine gara pioggia di fischi e monetine per Ganso, chiamato “mercenario” dai tifosi che protestano per il probabile passaggio del giocatore al Sao Paulo.

Notte fonda Palmeiras

Dispiace vedere una grande del calcio brasiliano sprofondare negli ultimi posti in classifica. Il Palmeiras però sta pagando senza dubbio le assenze ma anche una campagna acquisti disastrosa. Continua invece a sorprendere il Nautico che è senz’altro la rivelazione di questo campionato. Ieri, sotto di 2 gol contro il Figueirense, è riuscito a rimontare e vincere in una partita piena di emozioni…e strafalcioni difensivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CalcioBrasiliano su Facebook
Segnalato da
Be Sport Network
Archivio