Brasileirão 23°giornata: Il Vasco in piena crisi

by Stefano on




fonte:domtotal

La 23° giornata del campionato brasiliano ha confermato che, a meno di soprese, saranno Fluminense e Atlético-MG a contendersi lo scudetto fino alla fine. Il Grêmio, anche se ancora in piena corsa, ha perso nettamente l’esame di maturità contro il Corinthians. Esame passato a pieni voti, invece, dal Fluminense. Riuscire a sbancare il Beira-Rio, finora era riuscito solo a Grêmio e Botafogo. Nell’Inter è stata pesante l’assenza di Damião (in nazionale..e su questo tema andrebbe fatto un post specifico) perché nonostante una costante pressione offensiva per tutto il secondo tempo, il Colorado è stato poco concreto sotto porta. Fred invece è stato spietato ed ha regalato 3 punti fondamentali per il Fluminense. Buona anche la prestazione di Wellington Nem.La notizia del giorno però è la sconfitta pesantissima subita dal Vasco, in casa, contro il Bahia



Il Gigante della Collina perde i pezzi

Un 4 a 0 che rende evidente la crisi della società di San Januario. Ormai fuori dalle pretendenti per il titolo, a -11 dalla capolista, il Vasco vive un momento di grossa difficoltà non solo in campo a livello tecnico e di gioco. La società, indebitata, ha fatto mercato solo in uscita vendendo i suoi pezzi migliori. è rimasto Dedé ma solo perché la sua vendita è stata bloccata dal debito che il Vasco deve saldare a Romario. Il forte difensore centrale però quest’anno appare la fotocopia sbiadita di quello ammirato l’anno scorso. Anche i giocatori sentono che c’è aria di smobilitazione e il malumore traspare. Come quando Felipe, uno dei veterani, aveva commentato negativamente la cessione di Allan all’Udinese. E proprio Felipe, ufficialmente assente per infortunio, ha passato il weekend a giocare a calcio-volley in spiaggia.

Se il Vasco delude, Palmeiras e Flamengo sprofondano. I verdi di Sao Paulo ieri hanno provato a tenere testa a Ronaldinho e compagni ma hanno resistito solo un tempo. Vedere il Palmeiras a rischio retrocessione, va detto, è triste.Ma anche in questo caso, tra infortuni e pessima campagna acquisti il Palmeiras ci ha messo del suo e Felipe Scolari adesso deve compiere un miracolo. Anche il Flamengo, per gli stessi motivi del Palmeiras, potrebbe trovarsi in cattive acque.I 3 schiaffi presi dal Coritiba sono un campanello d’allarme in un momento che i rubronegro sembravano aver ritrovato un minimo di continuità.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *