Raja Casablanca batte 3-1 l'Atletico Mineiro

C’erano grandi attese attorno all’Atlético-MG per questo Mondiale per Club. Tanti tifosi brasiliani sono partiti a seguito della squadra in Marocco per inseguire un sogno che  però, si è trasformato in un incubo. Perché a Marrakesh è accaduto l’impensabile: il modesto Raja Casablanca ha stracciato per 3-1 Ronaldinho e vola in finale contro il Bayern Monaco. All’Atletico Mineiro, campione in Copa Libertadores, non rimane che lo sconforto e l’onta della vergogna. La stessa sensazione che hanno provato giocatori e tifosi dell’Internacional nel 2010 eliminati a sorpresa da un’altra squadra africana, il Mazembe. Evidentemente l’Africa è una maledizione per il Brasile, ricordando anche quanto successo alla Seleçao  nel Mondiale 2010 proprio in Sud Africa.



Globoesporte paral di “enorme tragedia, uno dei giorni peggiori, forse IL peggiore nei 100 anni di storia dell’Atletico. Per il calcio marocchino invece è un momento senza eguali, un giorno che verrà ricordato negli annali del calcio africano.

Nessun argomento correlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CalcioBrasiliano su Facebook
Segnalato da
Be Sport Network
Archivio