Calciomercato Brasile: I principali movimenti di gennaio

by Stefano on




mercato brasile

La stagione calcistica 2014 in Brasile sta per iniziare e in questi giorni tengono banco le notizie di mercato. Considerata la concomitanza con la finestra di mercato nei campionati europei mi sarei aspettato maggiore interesse da parte dei club italiani verso alcuni talenti del campionato brasiliano o per quei giocatori che si sono messi in luce nello scorso brasileirao.

Invece, al di là della notizia di Seedorf che torna al Milan, ma in veste di allenatore, c’è solo da annotare l’acquisto di Adryan (Flamengo) da parte del Cagliari: il giocatore pare sia una promessa ancora incompiuta, ha giocato pochissimo nel suo club nonostante abbia fatto vedere buone cose nella nazionale giovanile brasiliana.

Finora i principali trasferimenti sono stati interni al Brasile: Walter, l’attaccante extralarge del Goias protagonista della stagione 2013 è passato al Fluminense. Valzer degli attaccanti anche in casa Internacional dove Leandro Damiao è passato al Santos che a sua volta sta per vendere il giovane Neilton al Cruzeiro.



Giovani talenti

L’anno scorso ho parlato su questo blog di Bruno Mendes, attaccante del Botafogo che aveva iniziato molto bene perdendosi dopo un po’. Quest’anno avrà un’altra chance nell’Atlético-PR. Altro talentino del Botafogo sul piede di partenza è Hyuri: manca la firma e poi andrà in Cina al Guizhou Renhe. Il Gremio si è assicurato il giovane talento argentino Alan Ruiz, 20 anni, anche lui da seguire attentamente.

A volte ritornano

L’Italia non compra ma vende o scambia. L’Udinese per esempio sta trattando con il Corinthians lo scambio di Maicosuel con Edenilson. In Brasile, al Fluminense, è tornato Conca dopo l’esperienza in Cina e dall’Ucraina potrebbe tornare anche Dentinho. Lucio, ex Juve e Inter, dopo un disastroso passaggio al Sao Paulo è approdato al Palmeiras.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *