Finito il Mondiale, torna il Brasileirao: quali squadre si sono rinforzate?

by Stefano on

quando ricomincia il campionato brasiliano

Dopo un mese e mezzo senza partite ufficiali e smaltita la sbornia della Coppa del Mondo, mercoledì torna il Brasileirao. In questo periodo di pausa i club di serie A e B si sono allenati, alcuni hanno fatto tourné all’estero ma soprattutto hanno fatto mercato. C’è chi si è rinforzato e chi ha perso pedine importanti. Vediamo la situazione.

Atlético-MG

Il Galo si è rinforzato con l’arrivo di Maicosuel dall’Udinese ma ha perso Richarlyson passato al Vitoria e Otamendi venduto al Valencia. La buona notizia è il recupero di Ronaldinho. Atlético-PR Presi Derley dal Nautico e Dellatorre dal QPR. Ma soprattuto c’è un nuovo allenatore, Doriva ex-Ituano.

Bahia

In entrata si segnala Léo Gago dal Gremio ma il Bahia ha perso uno dei suoi giocatori più importanti, il fantasista Talisca passato al Benfica.

Botafogo

Durante i mondiali, il Fogao ha rivoluzionato il suo assetto societario con l’uscita di scena di Sidnei Loureiro e l’arrivo di Wilson Gottardo come nuovo direttore tecnico. Tra i rinforzi spicca il giovanissimo Yuri Mamute arrivato dal Gremio.

Chapecoense

I nomi nuovi sono Richely, ex-Goias e Zezinho che arriva dall’Atletico-PR. In uscita invece William Arao passato al Corinthians.

Corinthians

Il periodo di pausa è servito per recuperare giocatori infortunati come il centrocampista Elias. Come rinforzi sono arrivati Lodeiro dal Botafogo e Angel Romero dal Cerro Porteno. In uscita da segnalare Guillherme che vedremo in Serie A con l’Udinese.

Coritiba

Il Verdao punta su 3 nomi per ripartire: Hélder (Bahia), Elber ma soprattuto Martinuccio entrambi presi dal Cruzeiro. Alex, la stella della squadra, ha lavorato per recuperare una forma fisica accettabile.

Criciuma

Due acquisti dal Fluminense (Higor e Michael) ma soprattuto il ritorno dagli Emirati di Zé Carlos per sperare nella salvezza.

Cruzeiro

Il Raposa si allenato negli Stati Uniti dove hanno disputato 5 amichevoli. La squadra si è rinforzata con gli arrivi di Neilton dal Santos e di Manoel dell’Atlético-PR. In uscita Wallace è andato al Braga, Elber al Coritiba e Luan negli Emirati Arabi.

Figueirense

Molto attiva sul mercato, ha visto gli arrivi di Kleber, laterale sinitro ex Internacional, del cileno Cereceda e dell’uruguagio Fornaroli.

Flamengo

La pausa è servita per recuperare Hernane e per rinforzare la squadra con l’argentino Canteros proveniente dal Velez. Da segnalare Caio Rangel venduto al Cagliari.

Fluminense

Diverse uscite tra cui Wellington Silva approdato all’Internacional, Ronan giocherà in Polonia con il Legia Varsavia oltre alle cessioni già citate di Martinuccio, Michael e Higor. Come rinforzi sono arrivati Henrique dal Bordeaux e Cicero dal Santos.

Goias

Tra i nuovi acquisti spiccano Léo Veloso e Bruno Mineiro. Richely venduto allo Chapecoense e Vitor allo Sport.

Gremio

Molto attivo sul mercato: l’acquisto più importante è stato il centrocampista Giuliano dal Dnipro. Il centrocampista ex-Internacional si aggiunge a Fernandinho proveniente dall’Atletico-MG, a Fellipe Bastos ex Vasco e Matias Rodriguez acquistato dalla Sampdoria.

Internacional

Nessuna uscita finora ma due acquisti importanti. Martin Luque attaccante rapido proveniente dal Colon e Wellington Silva dal Fluminense.

Palmeiras

Pochi movimenti di mercato.Presi due argentini, Tobio dal Velez e Mouche da un club turco, il Palmeiras spera di trattenere Valdivia che si è messo in luce con la nazionale cilena ai mondiali.

Santos

La speranza è il recupero di Leandro Damiao. A centrocampo è arrivato Souza dal Cruzeiro ma sono partiti Bruno Peres andato al Torino e Neilton al Cruzeiro.

Sao Paulo

La squadra regina del mercato che ha messo a segno l’acquisto più importante: il ritorno di Kakà in Brasile dopo 11 anni, anche se solo per 6 mesi. In attacco preso anche Alan Kardec dal Palmeiras mentre in difesa Toloi torna dal prestito alla Roma.

Sport

Presi Vitor dal Goias, Willian dal Fluminense e Régis dallo Chapecoense. A quest’ultimo va il compito di guidare il nuovo centrocampo della formazione nordestina.

Vitoria

Alcuni buoni acquisti come quello di Richarlyson e Marcinho che torna dall’esperienza in Qatar.

Infine, anche se in serie B, il Vasco ha preso Kléber “Gladiatore” dal Gremio e Rafael Copetti dal Benfica.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *