Flamengo: ecco Eduardo da Silva, brasiliano che non ha mai giocato in Brasile

by Stefano on

Il Flamengo presenta Eduardo da Silva

Foto: Gilvan de Souza / Flamengo (GloboEsporte)

Dopo 10 giornate di campionato il Flamengo, la squadra con più tifosi in Brasile, è ultima in classifica. La società sta correndo ai ripari sul mercato e proprio ieri ha presentato l’attaccante Eduardo da Silva.

Si tratta di un acquisto importante soprattuto per il campionato brasiliano di un giocatore di 31 anni, brasiliano naturalizzato croato che per la prima volta nella sua carriera giocherà per un club professionistico in Brasile.

La storia di Eduardo infatti è molto curiosa: ha lasciato il Brasile nel 1999 dopo essersi messo in mostra in un torneo giovanile amatoriale chiamato “Taça das Favelas” (Coppa delle Favelas).

In Europa ha giocato per 6 stagioni nella Dinamo Zagabria prima di passare all’Arsenal. A Londra di lui si diceva un gran bene ma un gravissimo infortunio ne ha condizionato la carriera. Passato nel 2010 allo Shakhtar Donetsk ha partecipato con la nazionale croata agli Europei del 2012 e agli ultimi mondiali in Brasile scendendo in campo per pochi minuti nella partita contro il Camerun.

In attacco ha ricoperto tutti i ruoli, da punta centrale a esterno ma a lui chiederanno soprattutto di segnare gol pesanti per salvare la stagione del peggior Flamengo degli ultimi anni.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *