Campionato Brasiliano: si infiamma la lotta salvezza

Archiviata anche la penultima giornata del campionato brasiliano, si va verso l’ultima e decisiva “rodada”. Con il Cruzeiro già campione da 2 settimane e il secondo posto già conquistato da San Paolo, rimane aperta la lotta per l’ultimo posto in Libertadores ma soprattutto la sfida salvezza nella parte bassa della classifica.

Domenica alle 17.00 (20.00 in Italia) Palmeiras, Bahia e Vitoria si contenderanno la salvezza. Solo una di queste squadre resterà in Serie A. Le altre due faranno compagnia a Botafogo e Criciuma già retrocesse.

Una poltrona per tre

Secondo le statistiche del sito Infobola, la formazione paulista ha il 27% di probabilità di retrocedere. Molto più alte le percentuali di Vitoria (96%) e Bahia (97%) a cui serve un miracolo per rimanere in serie A.

Il Palmeiras ha il destino nelle proprie mani. Reduce da 5 sconfitte consecutive affronterà in casa l’Atletico-PR che viene da 2 vittorie. Con una vittoria il Verdao sarebbe salvo. In caso di pareggio dovrebbe sperare che il Vitoria non batta il Santos. In caso di sconfitta servirebbe che il Santos almeno pareggi e che il Bahia non vinca.

Il Vitoria invece ha bisogno di una combinazione di risultati, ovvero deve battere il Santos e sperare che il Palmeiras non vinca. Il Bahia infine deve vincere a Curitiba e sperare che il Palmeiras perda e il Vitoria non vinca.

Libertadores: Inter e Corinthians si contendono l’ultimo posto

Nella parte alta resta aperta la sfida per il terzo posto. Con una vittoria l’Internacional si garantirebbe l’accesso alla Copa senza passare per i preliminari. Con un pareggio o una sconfitta dovrebbero sperare che il Corinthians faccia altrettanto.

Il Corinthians infine deve vincere e sperare in un pareggio tra Inter e Figueirense. Con un pareggio dovrebbe sperare nella vittoira del Figueira.