La CBF vuole cambiare le regole del Brasileirao

by Stefano on




Il campionato brasiliano potrebbe fare un balzo…all’indietro. La CBF, la Federcalcio brasiliana, infatti ha creato una Commissione per discutere la rimodellazione dell’attuale campionato e tornare alla formula dei playoff con scontri a eliminazione diretta.

Corinthians, Coritiba, Atlético-PR, Atletico Mineiro, Gremio, Flamengo, Vasco e Sport appoggiano questo gruppo di lavoro e presenteranno la proposta per il torneo nazionale del 2016.

Dal 2003 infatti il campionato brasiliano si è uniformato alla maggior parte dei campionati europei e mondiali con una classifica finale che premia la squadra che ha totalizzato il maggior numero di punti. Negli ultimi mesi però alcuni club hanno sostenuto il ritorno al vecchio formato che prevedeva una fase finale con i playoff, semifinali e finali per l’assegnazione del titolo. Una specie di Coppa.

Il Gremio è una delle squadre che maggiormente appoggia questa richiesta di cambiamento. “Ho lanciato la proposta e ha riscosso un buon consenso. Se continuerà così com’è il calcio brasiliano avrà una differenza tremenda e noi stiamo proponendo il ritorno di equilibrio. I playoff permettono equilibrio e motivazione” ha affermato Romildo Bolzan Jr presidente del club gaucho in una intervista al giornale Zero Hora. Anche Eurico Miranda, presidente del Vasco, si è detto entusiasta.



Tra le federazioni, si è espressa favorevolmente quella Baiana casualmente dopo che nel 2014 Bahia e Vitoria, le principali squadre dello Stato nordestino sono retrocesse in Serie B.

Discussa superficialmente durante l’ultimo incontro nella sede della CBF, l’idea del ritorno ai playoff ha guadagnato il sostegno anche dalle reti televisive che con degli scontri diretti guadagnerebbero molti più ascolti.

A mio avviso, su questo movimento, incide l’incapacità dei club coinvolti di  fronteggiare in questi 2 anni lo strapotere sportivo del Cruzeiro che ha vinto agevolmente lo scudetto. Con i playoff anche una squadra arrivata con 13 punti di differenza dalla prima può vincere il titolo: è proprio quello che accadde nell’ultimo campionato disputato con questa formula nel 2002. In quell’occasione il Santos di Diego e Robinho che era arrivato 8° guadagnando l’ultimo posto disponibile ai playoff riusci a eliminare il Sao Paulo (1°), Gremio (5°) e a battere il Corinthians (3°) in finale.

Fonte: Folha.com

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *