Campionato Mineiro: la favola del Caldense

by Stefano on




Il Caldense sogna il titolo del campionato mineiro

Questo fine settimana arriveranno i verdetti dei campionati statali. Le partite di andata delle finali sono state tutte equilibrate: il Palmeiras ha vinto di misura sul Santos, il Vasco ha fatto lo stesso con il Botafogo, il Gremio e l’Internacional hanno pareggiato zero a zero come anche l’Atletico Mineiro e il..Caldense. Già, la vera sopresa del calcio brasiliano pre-brasileirao è proprio la formazione di Poço de Caldas che nel campionato mineiro sta vivendo una vera e propria favola.

La squadra allenata da Léo Condé finora ha fatto un cammino perfetto: imbattuta contro le grandi di Belo Horizonte (Atlético, Cruzeiro e América) e non prende gol da 8 partite. In fondo la rosa del Caldense è composta anche da buoni giocatori come Yuri, Cristiano, Ewerton Maradona: calciatori che si sono formati nell’Atletico-MG ma che non hanno avuto mai spazio in prima squadra.



Nessuno però avrebbe ipotizzato che il Caldense, che non ha nemmeno uno stadio adeguato per ospitare la finale (il Ronaldo Junqueira non ha capacità sufficiente e la finale si disputerà in campo neutro a Varginha), sarebbe arrivato fino a contendersi il titolo proprio con l’Atletico-MG, una delle squadre più blasonate del Brasile.

Tuttavia il Caldense non parte sconfitto, anzi l’allenatore e i giocatori ci credono. “Abbiamo la possibilità di sognare e lottare per il titolo ma sono sicuro l’Atletico partirà forte. Dobbiamo lavorare molto e giocarci bene le nostre chance”, ha dichiarato mister Condé.

All’andata la partita è terminata 0-0, con il Caldense a chiudere tutti gli spazi, concedendo pochissimo all’Atletico. Di tutte le finali dei campionati statali, quella di domenica 3 maggio tra Caldense e Atletico sarà l’unica a poter scrivere una pagina storica nel calcio brasiliano.

fonte: torcedores.com

Nessun argomento correlato.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *