Libertadores, tradizione negativa per le brasiliane

by Stefano on

Libertadores, i tabù da sfatare club brasiliani

Si gioca domani il ritorno degli ottavi di finale di Copa Libertadores. Tante le sfide affascinanti, forse in primis quella tra Boca e River Plate e sono cinque i club brasiliani impegnati. Nelle fasi decisive della coppa il bilancio delle squadre brasiliane però non è positivo.
Il Corinthians che parte dalla sconfitta per 1-0 con il Guarani non è mai riuscito a ribaltare il risultato in una fase a scontro diretto. Il Sao Paulo ha sofferto spesso fuori casa e il Cruzeiro ha collezionato delusioni al Mineirao. L’Atlético-MG invece non avrà il supporto spesso decisivo del proprio pubblico. L’unica squadra che in teoria parte più tranquilla è quella dell’Internacional, forte del 2-2 fuori casa nella sfida proprio contro l’Atletico.

Cruzeiro x Sao Paulo

Unica formazione ad aver vinto la partita dell’andata negli ottavi di finale, il Sao Paulo dovrà difendere in trasferta l’1-0 conquistato al Morumbi contro il Cruzeiro. I precedenti però dicono che il Sao Paulo è stato eliminato nelle ultime quattro occasioni che ha giocato la partita di ritorno contro un’altra brasiliana (2006 Inter, 2007 Gremio, Fluminense 2008, Atletico-MG 2013).

A rincuorare i tifosi del Sao Paulo, i precedenti del Cruzeiro che al Mineirao ha sprecato molte occasioni come nel 2009 quando perse contro l’Estudiantes.

Inter x Atletico-MG

A differenza del Cruzeiro, il Galo ci ha abituato negli ultimi anni ad incredibili rimonte sia in Libertadores sia in Copa do Brasil. Però, la maggior parte di queste sono arrivate tra le mura amiche dell’Indipendencia (da qui il motto “Caiu no Horto, tà morto!”). E per aumentare ancora di più le difficoltà dell’Atletico, la rimonta dovrebbe avvenire al Beira-Rio dove invece i padroni di casa dell’Inter hanno una tradizione positiva.
Nei due titoli conquistati del 2006 e 2010, l’Inter ha deciso con il gioco in casa ben sei degli 8 scontri diretti.

Corinthians x Guarani

Mai nella storia della Libertadores il Corinthians è riuscito a ribaltare il risultato in casa dopo aver perso la gara dell’andata. Successe nel 1991 conto il Boca Juniors, si è ripetuto contro il River Plate nel 2003 e nel 2006. Anche nel 2010 dopo aver perso la 1° col Flamengo, il 2-1 in casa non fu sufficiente per passare il turno.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *