Evander, 17 anni e numeri migliori di Neymar

by Stefano on




Evander Vasco 17 anni

Sono bastati 5 minuti in campo in una partita del campionato carioca contro il Bonsucesso ma già in molti non hanno dubbi: Evander, attaccante di 17 anni, è il nuovo craque del Vasco e del calcio brasiliano. La nuova promessa del Vasco ha iniziato i suoi primi passi nel club di Sao Januario quando aveva otto anni, accompagnato dal padre Evandro Ferreira già manager di Vagner Love.  Il ragazzo si è subito messo in evidenza guadagnandosi la convocazione nelle giovanili della nazionale brasiliana dove ha già collezionato numeri impressionanti. Con la maglia verdeoro ha fatto 47 gols, segnando più di Neymar. Nel Vasco ha già messo a segno 63 reti a partire dal 2013, per un totale di 110 gol.



Evander è già finito nel mirino di grandi club europei e il Vasco ha ricevuto diverse proposte, sempre rifiutate, ma in Europa si continua a monitorare il suo imminente passaggio dalle giovanili ai professionisti. Secondo alcuni analisti il ragazzo è seguito da club inglesi che però non lo ritengono fisicamente ancora inadatto al club della Premier, nonostante l’esplosività non gli manchi.

Anche per questo, Evander è stato inserito dal Vasco nel Promove, un progetto speciale del club – a cui hanno preso parte anche Coutinho e Alex Teixeira – per accelerare l’adattamento delle giovani promesse alle esigenze del calcio professionistico. L’attaccante del Vasco sta seguendo anche un corso di inglese ma l’obiettivo , confermato dal padre del ragazzo, è di restare ancora a Rio de Janeiro per diventare un giocatore simbolo per il Vasco.

Nessun argomento correlato.

Written by: Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *