Campionati Statali

Pronostici: Classico Fla-Flu e 7° giornata Paulistao

by Stefano on

fla flu classico carioca 2017
La finale della Taça Guanabara tra Flamengo e Fluminense si giocherà domenica e lo stadio Nilton Santos riceverà i di entrambe le squadre. Nel pomeriggio di oggi il Tribunale di Giustizia di Rio de Janeiro ha accolto il ricorso dei due club e ha ritirato l’ordinanza che permetteva una sola tifoseria allo stadio.

Inizialmente, prima che l’ordinanza fosse ritirata, si è rischiato che il Fla-Flu si disputasse a porte chiuse. Fortunatamente però con l’annullamento di questo divieto, le tifoserie potranno dividersi lo stadio. A Rio infatti funziona diversamente da Sao Paulo, dove ogni squadra gioca nel proprio stadio e riserva circa 10% di posti ai tifosi ospiti, come succede in Italia, Spagna e Inghilterra.

FLUMINENSE X FLAMENGO

Tra i pali della Fluminense non ci sarà Diego Cavalieri infortunato. In dubbio anche l’attaccante Scarpa che era molto atteso. Nessun problema di formazione per il Flamengo.

PRONOSTICO: Flamengo | Goal Sì

A Sao Paulo si gioca invece la 7° giornata del campionato paulista. con la supersfida tra Corinthians e Santos. Il Sao Paulo ospita il Santo André mentre il Palmeiras è atteso dalla trasferta col Sao Bernardo.

CORINTHIANS x SANTOS

Solo Walter è in forse nel Corinthians, mentre nel Santos sono ben 5 gli indisponibili.

PRONOSTICO: Pareggio | Under 2.5

SÃO PAULO x SANTO ANDRÉ

Il Sao Paulo è favorito ma ha già subito 15 gol nelle prime 6 partite del campionato mentre l’anno scorso sono state 16 le reti incassate nell’intero torneo.

PRONOSTICO: Sao Paulo | Over 2.5

Pronostico Flamengo Vasco campionato carioca

Si giocano questo fine settimana le semifinali della Taça Guanabara, la prima parte del campionato carioca e la 6° giornata del campionato paulista.
Ecco i pronostici delle principali partite.

FLAMENGO x VASCO

Nel Flamengo non ci sono problemi di formazione e il tecnico Zé Ricardo potrà schierare Diego e Everton dietro la punta Guerrero. Nel Vasco il nuovo arrivo Luis Fabiano non è ancora al meglio della condizione ma è comunque convocato. Il Vasco non perde nel derby da 9 incontri ma entrambe le formazioni arrivano con una buona condizione psico-fisica. Per la legge dei grandi numeri e per scaramanzia punto sulla vittoria del Flamengo.

PRONOSTICO: Flamengo | Goal Sì

FLUMINENSE x MADUREIRA

L’altra semifinale a Rio de Janeiro è quella tra Fluminense e Madureira. I padroni di casa sono favoriti, specie perché l’attaccante Scarpa è in grande condizione.

PRONOSTICO: Fluminense | Over 2.5

PALMEIRAS x FERROVIÁRIA

Per il campionato Paulista, il Palmeiras torna in campo in casa dopo la sconfitta nel derby contro il Corinthians. Non ci sarà Felipe Melo che si è infortunato al sopracciglio durante l’ultima partita. L’anno scorso il Ferroviaria ha sbancato l’Allianz Parque e quest’anno ha fatto un brutto scherzo anche al Santos battuto al Vila Belmiro.

PRONOSTICO: Palmeiras | Under 2.5

SANTOS x BOTAFOGO-SP

Molti assenti tra le fila del Santos, da Lucas Lima a Gustavo Henrique mentre Ricardo Oliveira è in recupero ma difficilmente giocherà. Una delle vittorie più larghe nella storia del Santos è stata proprio contro il Botafogo-SP nel 1964 quando finì 11-0.

PRONOSTICO: Santos | Over 2.5

MIRASSOL x CORINTHIANS

Sfida delicata in trasferta per il Corinthians contro un avversario sulla carta inferiore ma in gran forma e che sta disputando un ottimo campionato. Partita trasmessa in diretta da Mediaset Premium, 25/02 ore 23.30
Premium Sport 2Premium Sport 2 HD

PRONOSTICO: Pareggio | Goal Sì.

 

NOVORIZONTINO x SÃO PAULO

Il Sao Paulo dovrebbe andare in campo con una formazione rimaneggiata per questa trasferta sul campo del Novorizontino. Probabile 4-3-3 con Neilton, Gilberto e Luiz Araujo.

PRONOSTICO: Sao Paulo | Under 2.5

derby atletico-pr e coritiba annullato

Ieri all’Arena da Baixada di Curitiba è accaduto un fatto storico. Le squadre dell’Atletico-PR e Coritiba, scese in campo per disputare il derby nel campionato paranaense si sono rifiutate di giocare per protesta contro la FPF (Federação Paranaense de Futebol) con cui le due squadre sono in disputa per motivi legati ai diritti tv.

Senza trovare un accordo con l’emittente tv che trasmette le partite del campionato paranaense, Atletico e Coritiba avevano deciso di trasmettere la partita sui loro canali Youtube e sulle rispettive pagine Facebook. Ma su ordine della FPF l’arbitro non ha potuto dare il fischio di inizio che era fissato alle 17 ora locale. Dopo 40 minuti di caos e discussioni, le squadre hanno ringraziato il pubblico e sono uscite dal campo.

Per capire meglio quanto accaduto occorre fare un passo indietro. Atletico-PR e Coritiba, squadre della stessa città e quindi storici rivali (immaginate Lazio e Roma) sono al contrario unite per una battaglia epocale contro i poteri forti del calcio brasiliano, l’egemonia di Globo TV e la spartizione non equa – secondo i due club – dei diritti televisivi.

Atletico-PR e il Coritiba non hanno quindi venduto i diritti di trasmissione delle loro partite nel campionato paranaense alla RPC, affiliata del gruppo Rede Globo in Paranà, con la motivazione che l’offerta economica era troppo basso.

I due club sono gli unici a essere fuori dall’accordo con la Globo per la cessione dei diritti tv, motivo per cui quest’anno hanno abbandonato anche la partecipazione alla Primeira Liga, competizione nata per volere di alcuni club, ma che secondo le due società paranaensi vede una spartizione econonomica squilibrata a favore delle squadre carioca.

La questione arriverà questa settimana all’attenzione del Tribunale di Giustizia Sportiva che dovrà valutare se punire in qualche modo i due club perl’annullamento della partita di ieri.

Campionato Paulista 2017 – Pronostici della 4° giornata

by Stefano on

pronostici paulista 2017

Di solito non faccio pronostici su partite dei campionati statali perché non attirano né pubblico in Brasile e né grande attenzione in Italia. Mediaset Premium però sta trasmettendo le partite del Paulista e del Carioca e magari qualcuno vuole decidere di seguire qualche partita e scommetterci qualche euro su. Ecco allora i miei pronostici per le partite di oggi per quanto riguarda il campionato paulista.

PRONOSTICO  AUDAX x CORINTHIANS

Lo scorso anno il Corinthians vinse per 1-0 con gol di Uendel in una partita segnata dall’infortunio del centrocampista Elias che si fratturò il piede. Occhi puntati su Romero.

SCOMMESSA CONSIGLIATA: Corinthians | Under 2.5

PRONOSTICO SANTOS x FERROVIÁRIA

Nel Santos diversi giocatori sono indisponibili per infortunio o perché ancora non in buone condizioni fisiche come Ricardo Oliveira. Ma la squadra del tecnico Dorival Junior vorrà sicuramente riscattare la sconfitta contro il Sao Paulo.

SCOMMESSA CONSIGLIATA: Santos | Over 2.5

PRONOSTICO SÃO PAULO x MIRASSOL

Partita interessante perché il Mirassol è l’unica squadra che è ancora a punteggio pieno dopo tre giornate nel campionato paulista. Nel Sao Paulo potrebbe debuttare il neo acquisto Pratto ma l’attenzione è sul giovane interessantissimo Luiz Araujo.

SCOMMESSA CONSIGLIATA: Sao Paulo | Over 2.5

PRONOSTICO LINENSE x PALMEIRAS

L’anno scorso il Palmeiras fu battuto a sorpresa 2-1 dal Linense all’Allianz Parque. Al Fonte Luminosa sarà la squadra di Eduardo Baptista a voler fare il colpaccio.

SCOMMESSA CONSIGLIATA: Palmeiras | Under 2.5

PRONOSTICI ALTRE PARTITE

Novorizontino x Ituano 2 | Under 2.5
Ponte Preta x Red Bull Brasil 1 | Goal sì
São Bento x Botafogo-SP 2 | Goal sì
Santo André x São Bernardo 1 | Under 2.5

Gustavo Scarpa e il gol che Pelé non ha mai segnato

by Stefano on

Gustavo Scarpa gol centrocampo

Gustavo Scarpa, il nuovo attaccante della Fluminense sta vivendo un momento magico. Convocato per la prima volta nella Seleçao brasiliana, in questo 2017 ha già collezionato 4 gol e 2 assist in 5 partite.

L’ultimo gol è stato, come si dice da queste parti, un golaço…anzi una “pintura”. Il gol segnato da Gustavo Scarpa è quello che Pelé non è mai riuscito a segnare in tutta la sua straordinaria carriera. Il numero 10 del Fluminense, durante la partita contro il Globo-RN, ha segnato da centrocampo con un pallonetto sul portiere siglando il 5-2 finale.

Un tiro da 59 metri che ha scavalcato il portiere, si è insaccato e che ha fatto sobbalzare tutta la panchina della Fluminense che ha invaso il campo per abbracciare il proprio bomber. L’allenato ha poi concesso a Gustavo Scarpa la standing ovation del pubblico del Barretão, sostituendolo a pochi minuti dalla fine.

“Sono molto felice, sono entrato nella storia” ha detto l’attaccante a Fox Sport nell’uscire dal campo di gioco.

La Primeira Liga, torneo dei club brasiliani contro la CBF.

by Stefano on

Cos'è la Primeira Liga Brasile

In questi giorni è iniziata la stagione calcistica 2016 in Brasile, i soliti tornei statali (gli estaduais”) e una grande novità: la Primeira Liga. Quello che doveva essere un torneo per testare la capacità delle società di calcio brasiliane di organizzarsi senza l’intervento della CBF è diventato un atto di ribellione contro l’entità che comanda il calcio nel paese verdeoro.

Creata a ottobre dell’anno scorso, sull’onda degli scandali di corruzione che hanno investito il calcio mondiale, la Primeira Liga è iniziata come un torneo amichevole tra club degli stati del Sud, di Minas e di Rio da disputarsi all’inizio del 2016, periodo di pre-season in Brasile.

In un primo momento la CBF aveva approvato la competizione promettendo di non interferire a patto che fosse rispettata la “disciplina di calcio, gli statuti, l’ordinamento giuridico, diritti degli atleti e calendario nazionale”. Dopo poco più di 2 mesi e varie discussioni sulla struttura del torneo, i dirigenti di Flamengo, Fluminense, Atletico-MG, Cruzeiro, America-MG, Cruzeiro, Gremio, Internacional, Coritiba, Atletico-PR, Criciúma, Avaí e Figueirense hanno trovato l’accordo e il 15 di gennaio è stato è stato divulgato il calendario ufficiale della Primeira Liga, appena 12 giorni prima dell’inizio del torneo.

Ma nel momento in cui il torneo ha preso forma, la CBF è tornata indietro sui propri passi, pressata anche dalla FERJ (Federazione calcistica dello Stato di Rio de Janeiro, contraria alla partecipazione di Flamengo e Fluminense), dichiarando a 2 giorni dalla 1° giornata che il torneo potesse avere un carattere di “amichevole” e che sarebbe stato dichiarato illegale se fosse continuato dopo il 30 di gennaio.

La risposta dei club partecipanti alla Primeira Liga non si è fatta attendere, ricordando gli articoli 16 e 20 della Legge Pelé che permette ai club di partecipare a leghe nazionali o regionali senza previa autorizzazione della CBF, che ora può solo decidere se cedere o rimandare la decisione alla FIFA.

Intanto le prime partite sono state disputate. Il Criciuma ha pareggiato contro il Cruzeiro mentre il Fluminense ha perso in casa contro l’Atletico-PR.

Campionato Mineiro: la favola del Caldense

by Stefano on

Il Caldense sogna il titolo del campionato mineiro

Questo fine settimana arriveranno i verdetti dei campionati statali. Le partite di andata delle finali sono state tutte equilibrate: il Palmeiras ha vinto di misura sul Santos, il Vasco ha fatto lo stesso con il Botafogo, il Gremio e l’Internacional hanno pareggiato zero a zero come anche l’Atletico Mineiro e il..Caldense. Già, la vera sopresa del calcio brasiliano pre-brasileirao è proprio la formazione di Poço de Caldas che nel campionato mineiro sta vivendo una vera e propria favola.

La squadra allenata da Léo Condé finora ha fatto un cammino perfetto: imbattuta contro le grandi di Belo Horizonte (Atlético, Cruzeiro e América) e non prende gol da 8 partite. In fondo la rosa del Caldense è composta anche da buoni giocatori come Yuri, Cristiano, Ewerton Maradona: calciatori che si sono formati nell’Atletico-MG ma che non hanno avuto mai spazio in prima squadra.

La danza del tifoso-ballerino diventa virale

by Stefano on

tifoso danza virale brasile

Domenica si disputava la partita tra Santos e Red Bull Brasil. Al gol del momentaneo pareggio della squadra ospite un tifoso si è lanciato in uno scatenato balletto sulle gradinate attirando l’attenzione delle telecamere. In poche ore il filmato ha fatto il giro della rete diventanto virale. La cosa curiosa è che nessuno ha riconosciuto questo tifoso eppure la tifoseria del Red Bull, squadra di Campinas che milita nella seconda divisione del campionato Paulista, non è così nutrita.

All’indomani della partita la società ha ricevuto diverse chiamate da parte di stampa o curiosi che volevano prendere contatto con questo tifoso ma nella sede di Jarinu, centro tecnico del Red Bull, nessuno sa chi sia.

Tutti stanno cercando di entrare in contatto con questo tizio, anche noi – ha detto ridendo l’addetto stampa Marcelo Neves. Chissà se tornerà a farsi vedere, con la sua maglia verde, anche nella partita che il “Toro Loko” disputerà questo mercoledì contro il Bragantino?