Notizie

Brasileirao 2015 pronostici della 8° giornata

by Stefano on

Brasileirao 2015 Flamengo x Atletico-MG

Santos x Corinthians

Il Santos riceve questo sabato il Corinthians al Vila Belmiro in una partita importante per definire le ambizioni di entrambe nel campionato brasiliano 2015. Tra i padroni di casa occhio alle giocate offensive tra Ricardo Oliveira e Geuvanio.
Nel Corinthians Tite conferma 3 cambi rispetto alla formazione che ha battuto l’Internacional con l’ingresso di Uendel, Ralf e Vagner Love. Il Santos non vince dalla 1° giornata di campionato e potrebbe tornare al successo proprio in questo derby importante.

PRONOSTICO: Santos | Goal Sì

Flamengo x Atlético-MG

C’è grande aspettativa tra i tifosi del Flamengo dopo gli acquisti di Emerson Sheik e Paulo Guerrero. Il primo sarà già titolare contro l’Atletico-MG domani al Maracanà. La partita è un classico del calcio brasiliano e storicamente la formazione mineira ha sempre fatto fatica in trasferta contro il Flamengo però il Galo ha il miglior attacco e i rubronegros una delle difese più perforate.

PRONOSTICO: Flamengo | Over 2.5

Sport x Vasco

Una delle squadre più in forma del campionato contro la peggiore insieme al Joinville. Non ho troppe speranze per il Vasco che ha incassato in 7 partite ben 12 reti segnandone appena 2. Lo Sport in avanti partirà forte con il quartetto Diego Souza e Marlone (ex della partita) più Maikon Leite e André.

PRONOSTICO: Sport | Goal No

Grêmio x Palmeiras

Esordio in pachina nel Palmeiras di Marcelo Oliveira che manderà in campo subito il nuovo arrivato Alecsandro supportato in avanti da Robinho e Dudù. Problemi per Roger Machado, tecnico del Gremio, che dovrà sostituire l’infortunato Giuliano. Yuri Mamute o il 16enne Lincoln le opzioni.

PRONOSTICO: pareggio | Goal Sì

 

Udinese: interessa Luan del Vasco

by Stefano on

Udinese su Luan del Vasco da Gama

Secondo Globoesporte, l’Udinese sarebbe sulle tracce di Luan, promettente mediano difensivo del Vasco da Gama. Luan si è messo in evidenza durante la stagione ed è diventato una delle pedine fondamentali nell’assetto difensivo del club di Sao Januario.

Non è ancora stata presentata una proposta ufficiale ma il giovane, già nel giro della nazionale giovanile verdeoro (un infortunio non gli ha permesso di far parte della spedizione olimpica) è monitorato da emissari della società friulana oltre che da altri club europei.

Quanto costerà prendere Luan?

Ad agosto dell’anno scorso Luan ha rinnovato il contratto che lo lega al Vasco con una clausola rescissoria di 5 milioni di euro e il club carioca avrà il diritto al 50% del valore delle future transazioni.

Caratteristiche del giocatore

Luan è ammirato non solo in campo dove può giocare da centrale o mediano davanti la difesa ma anche per i comportamenti fuori dal campo. In molti lo hanno accostato ad altri giocatori brasiliani dell’Udinese come Danilo (ex Palmeiras) e Allan (ex Vasco).

Estaduais 2015: le migliori partite del weekend

by Stefano on

Fla-Flu 2015

Ci avviciniamo verso il termine dei campionati statali o regionali brasiliani, gli Estaduais. Ecco le partite dei principali campionati Paulista, Carioca, Gaucho e Mineiro da tenere d’occhio questo fine settimana. Analizziamo le partite e vediamo qualche pronostico.

Seguite anche la pagina facebook CalcioBrasiliano.it per sapere pronostici e vedere gli highlights delle partite.

Campionato Paulista: c’è il derby Corinthians-Santos

La prima big a scendere in campo per la 14°giornata del campionato paulista è il Palmeiras che all’Allianz Parque affronta il Mogi Mirim. La squadra di Oswaldo de Oliveira deve riscattare il risultato negativo contro il Red Bull. Ci sono chance di vedere in campo il nuovo gioiello e idolo della tifoseria Gabriel de Jesus, appena 18 anni ma molto promettente. Il ragazzo si è messo in mostra in settimana durante gli allenamenti e oggi potremmo vederlo in campo.

Domenica riflettori puntati sul “classico” tra Corinthians e Santos all’Arena Corinthians. Partita importante anche perché le due squadre si contendono il primato in classifica insieme al Sao Paulo. Al contrario del Corinthians impegnato in settimana in Libertadores, il Santos ha avuto tempo per preparare la partita e recuperare anche Robinho rientrato dalla convocazione in nazionale e che giocherà per la prima volta nel nuovo stadio del Corinthians.

PRONOSTICO: vince il Corinthians per 2-0

Il Sao Paulo gioca invece a Ribeirao Preto contro il Botafogo-SP. In grande condizione l’attaccante Alan Kardec autore di 2 gol nell’ultima giornata.

Campionato Carioca: Fla-Flu al Maracanà.

Flamengo contro Fluminense è una sfida storica e molto sentita a Rio de Janeiro. Le due squadre vivono situazioni diverse in classifica: il Flamengo è primo mentre il Fluminense arranca. Il risultato del derby interessa anche al Botafogo che ritrova tra i pali il portiere Jefferson che ha difeso la Seleçao nelle due recenti amichevoli. Il Vasco da Gama invece fa visita al Friburguense per mantenersi tra le prime 4 in classifica.

Campionato Mineiro: sfida a distanza tra Cruzeiro e Atletico

La capolista Cruzeiro affronta il Tombense e potrà contare sul rientro di 3 giocatori dalle nazionali: Alisson, dalla nazionale under 23 brasiliana, De Arrascaeta dalla selezione uruguaiana e Mena che invece ha giocato con il Cile. L’Atletico-MG che non prende gol da 4 gionate sarà ospite del Boa Esporte allo stadio municipale di Varginha.

Campionato Gaucho

Il Gremio in trasferta a Sao Josè per consolidare il primato in classifica. Dopo i due gol nell’ultima vittoria, ci sarà di nuovo spazio per Luan, giovane promessa del Tricolor Gaucho. L’Internacional ospita al Beira-Rio il Passo Fundo con Nilmar probabile titolare in attacco. Il Colorado a 28 punti è a una lunghezza dal Gremio.

Verso il Brasileirao 2015: le prime previsioni

by Stefano on

brasileirao2015

Manca poco più di un mese all’inizio del campionato brasiliano 2015 anche se la stagione calcistica in Brasile è già nel vivo con i campionati statali e la fase a gironi della Libertadores che già decretando le prime sentenze. Come hanno iniziato questo 2015 i grandi club brasiliani e come si stanno avvicinando all’inizio del campionato?

Partiamo dal CORINTHIANS: finora è la squadra che ha mostrato maggiore solidità, è in testa nel Paulista e nel suo girone di Copa Libertadores. Il suo principale acquisto? Il ritorno in panchina di Tite.

Il PALMEIRAS è tornata tra le grandi dopo una stagione complicata, con una nuova retrocessione scampata all’ultima giornata. Il club però sta sognando in grande grazie al nuovo e bellissimo stadio di proprietà e alla guida del DS Alexandre Mattos che in questi ultimi anni ha fatto meraviglie al Cruzeiro.

Il SAO PAULO l’anno scorso terminò in seconda posizione e anche quest’anno sembrava essere partito bene. Poi due sconfitte in campionato e coppa contro il Corinthians hanno minato la fiducia della squadra che è entrata in una piccola crisi. Con l’esperienza di Muricy in panchina e una rosa competitiva il Sao Paulo rimane una delle squadre favorite per il titolo anche quest’anno.

Il SANTOS ha dovuto affrontare una crisi finanziaria a fine 2014 e la campagna acquisti del club ne ha risentito. il Peixe è riuscita a confermare Robinho e altri senatori come Elano e Renatinho a cui si sono aggiunti altri giocatori di esperienza come Ricardo Oliveira. Al loro fianco il Santos spera nella maturazione definitiva di alcuni giovani talenti come Lucas Lima, Gabriel, Geuvanio e Caju.

La CBF vuole cambiare le regole del Brasileirao

by Stefano on

Il campionato brasiliano potrebbe fare un balzo…all’indietro. La CBF, la Federcalcio brasiliana, infatti ha creato una Commissione per discutere la rimodellazione dell’attuale campionato e tornare alla formula dei playoff con scontri a eliminazione diretta.

Corinthians, Coritiba, Atlético-PR, Atletico Mineiro, Gremio, Flamengo, Vasco e Sport appoggiano questo gruppo di lavoro e presenteranno la proposta per il torneo nazionale del 2016.

Dal 2003 infatti il campionato brasiliano si è uniformato alla maggior parte dei campionati europei e mondiali con una classifica finale che premia la squadra che ha totalizzato il maggior numero di punti. Negli ultimi mesi però alcuni club hanno sostenuto il ritorno al vecchio formato che prevedeva una fase finale con i playoff, semifinali e finali per l’assegnazione del titolo. Una specie di Coppa.

internacional su nilton

L’Internacional si sta muovendo sul mercato per rinforzare la squadra in vista della nuova stagione che inizierà ufficialmente a febbraio quando prenderà il via il campionato gaucho. Dopo alcune settimane di trattativa con il Cruzeiro sembra ormai fatta per il passaggio al Colorado del centrocampista Nilton. Secondo quanto riportato dal giornale Zero Hora, le parti hanno trovato un accordo nella giornata di oggi. L’Internacional pagherà poco più di 2 milioni di reais al Cruzeiro per il giocatore di 27 anni e verserà un altro milione per risolvere il debito che il club mineiro aveva con il giocatore (ingaggio ancora non pagato?). L’Inter è riuscita a diminuire drasticamente il valore richiesto dal Cruzeiro per il giocatore che era di 6,5 milioni di reais.

Oltre alla linea mediana, l’Internacional vuole rinforzare il reparto offensivo e l’obiettivo è riportare in patria il 21enne Vitinho che non è riuscito a ritagliarsi un ruolo da protagonista con il CSKA di Mosca. Il club russo sarebbe disposto a cedere in prestito l’ex talentino del Botafogo che potrebbe essere annunciato dal club gaucho già la prossima settimana.

Due giovani talenti da soffiare al Corinthians

by Stefano on

giovani talenti del corinthians malcom e matheus pereira
Si avvicina il mercato di gennaio e il Corinthians potrebbe vedersi soffiare due giovani promesse del suo settore giovanile.

Oltre all’attaccante Malcom anche il centrocampista Matheus Pereira, 16 anni e numero 10 della nazionale brasiliana under-17 sono finiti nel mirino di diversi club europei. Entrambi i giocatori infatti non hanno ancora un contratto da professionisti e il club paulista potrebbe perderli già a gennaio. La Elenko Sport, società che detiene la quota maggiore dei diritti sportivi dei 2 giovani calciatori brasiliani vorrebbe già chiudere le trattative entro la fine della prossima settimana.

Dinamo Kiev e Olympique Marsiglia sono le due società che hanno mostrato il maggiore interesse e sono tra l’altro destinazioni gradite sia da Malcom che da Matheus Pereira. Entrambi martedì sono sbarcati a Marsiglia con i loro rappresentanti Fernando Garcia e Guilherme Miranda per visitare il centro sportivo del club, che si era già aggiudicato a settembre l’ex difensore del Botafogo, Doria.

Malcom Filipe Silva de Oliveira, 17 anni, si è messo in evidenza nelle giovanili del Corinthians durante la Copa Sao Paulo. Nel 2014 ha messo a segno il suo primo gol in prima squadra e Mano Menezes lo ha schierato diverse volte nell’11 titolare.

Matheus Pereira soprannominato Pirulão è stato uno dei principali artefici della vittoria del Corinthians nel campionato Under-15 del 2013. Prestazioni che gli sono valse anche il titolo di migliore giovane brasiliano della stagione


Conheça Matheus Pereira, revelação que o Timão… di LANCETV

Brasile, scoppia la polemica sulle “Malas Brancas”

by Stefano on

In queste ultime giornate di campionato in Brasile ci sono stati moltissimi risultati a sorpresa. In alcuni casi addirittura quasi tutti i pronostici che avevo studiato e pubblicato sul blog sono saltati tanto che parlando con alcuni fan della pagina facebook qualcuno ha detto “è tutto truccato!”. Beh, proprio a questo proposito in questi giorni c’è una questione che tiene banco in Brasile che mi ha molto incuriosito.

Si tratta della discussione sulle cosidette “Malas brancas” un’espressione usata per indicare un supposto incentivo in denaro che sarebbe offerto da una squadra X a giocatori di una squadra Y affinché battano un avversario diretto della squadra X nella conquista di un obiettivo stagionale (salvezza, libertadores etc..).

In pratica: perché una squadra che non ha più niente da chiedere al campionato dovrebbe impegnarsi contro un avversario che invece ha bisogno disperato dei 3 punti? Lealtà sportiva, professionalità, direte voi. Ma come già abbiamo visto anche in Italia, questi dubbi vengono un po’ a tutti.